Le borse di studio donate dalla Fondazione Francesco Manni Maranello - Fondazione Francesco Manni

cavallino maranello
Vai ai contenuti

Borse di studio


Oggi 06 settembre 2019, presso i locali della Fondazione San Carlo a Modena, è riunita la commissione per l'esame delle domande di borse di studio bandite dalla Fondazione Francesco Manni a favore di studenti universitari e ricercatori laureati meritevoli, conformemente alle disposizioni testamentarie del defunto Manni Francesco.
Sono presenti i membri della commissione signori:

William Canalini
Massimo Jasonni
Giorgio Serafini
Massimiliano Morini
Alessandra Zanni Nadini

La commissione nomina presidente che chiama a fungere da segretario William Canalini Alessandra Zanni Nadini

Vengono congiuntamente esaminate n°  201  domande così suddivise:

• 38 studenti Università Pontificia Salesiana
La commissione, dopo analisi delle domande e ampia discussione, evidenzia due domande meritevoli di particolare considerazione difficilmente distinguibili tra loro nel valore del candidato. Per questa ragione decide che entrambe le posizioni debbano essere premiate ex-aequo con un assegno di pari entità di € 2.000,00 e all’unanimità decreta quindi vincitrici le studentesse SPERATI ALESSANDRA e KARIMI GIULIA, che risultano in possesso di tutti i requisiti previsti dal bando e in considerazione delle medie di eccellenza, del numero e della qualità degli esami sostenuti nei reciproci corsi di studio, nonchè di una valutazione comparativa, come dettato dal bando.


• 81 studenti Unimore
La commissione, dopo analisi delle domande e ampia discussione, all’unanimità decreta vincitori MORELLINI ANDREA e ZANFROGNINI MATTEO, che risultano in possesso di tutti i requisiti previsti dal bando e in considerazione delle medie di eccellenza, del numero e della qualità degli esami sostenuti nei reciproci corsi di studio, nonchè di una valutazione comparativa, come dettato dal bando.



• 82 laureati Unimore
La commissione, all’unanimità, dando atto dell’alto livello delle domande dei ricercatori presentate, si compiace della difficoltà incontrata nel decidere a fronte di più domande tutte meritevoli.
Conseguentemente, dopo ampia e dettagliata analisi delle domande e dopo ampia diesamina dei curricula, delle pubblicazioni e dei titoli, nonchè alla luce di un attento esame comparativo, all’unanimità delibera di assegnare due borse di studio ex-aequo con un assegno di pari entità di € 2.000,00 ai candidati GUIDETTI CRISTIANO e REBEGOLDI SIMONE. A tal fine depongono l’eccellenza del curriculum e la qualità degli articoli pubblicati allegati alla domanda, nonchè la giovane età.

La seduta si conclude alle ore 18:00.



Modena, lì 06/09/2019 Firmato

La segretaria Alessandra Zanni Nadini Il presidente William Canalini


FONDAZIONE FRANCESCO MANNI


L' assegnazione delle borse di studio si svolge con cadenza annuale a partire dall'anno 2016
Anche l'opera della commissione giudicante non prevede alcun compenso.
Il bando annuale delle borse di studio viene pubblicato, in genere, prima dell'estate nella sezione "bandi".


FONDAZIONE FRANCESCO MANNI

P. Iva 02335300360
Privacy Policy
Cookie Policy

FONDAZIONE MANNI S.R.L.

Francesco Manni
C.F.  93038860362
Torna ai contenuti